LA FIGLIA DEL PREDICATORE di Amy Jo Burns, HARPERCOLLINS

LA FIGLIA DEL PREDICATORE di Amy Jo Burns, HARPERCOLLINS

Per la casa editrice HarperCollins Italia ecco La figlia del predicatore il primo romanzo di Amy Jo Burns. Traduzione di Silvia Rota Sperti.

Un villaggio di montagna intrappolato nel tempo. Due amiche che giurano di aiutarsi e proteggersi a ogni costo. Una ragazza che deve sfidare suo padre per sopravvivere ed essere libera.

LA FIGLIA DEL PREDICATORE recensione libri

RECENSIONE LA FIGLIA DEL PREDICATORE

La figlia del predicatore è un bellissimo romanzo che affronta il tema dell’amicizia e dell’emancipazione ma anche una storia piena di dolore e rabbia sul fanatismo religioso. Un testo che racconta il contrasto tra fede e realtà, il pericolo e coloro che amano giocarci.

Ambientato sulle cime di una montagna degli Appalachi, a un’ora dal più vicino villaggio di minatori, c’è una capanna isolata dal resto del mondo. Wren Bird, quindici anni, vive qui da sempre, con i suoi genitori. Non hanno una macchina, documenti e nemmeno una cassetta della posta. La madre, Ruby, cuce i loro vestiti, prepara le medicine e l’unica lettura consentita è la Bibbia. Non ricevono visite tranne quelle di Ivy, la migliore amica di Ruby.

Ogni domenica Briar, il padre di Wren, che è stato colpito da un fulmine che lo ha lasciato cieco da un occhio, predica la sua fede recitando sermoni in un distributore di benzina abbandonato. Fra le mani tiene dei serpenti velenosi che solo lui sa ammansire. Loda il Signore per quell’occhio ghiacciato, prova della sua santità e motivo del potere che esercita sulla piccola comunità, e su Wren e sulla moglie.

Ma durante l’estate, uno dei miracoli compiuti da Briar si trasforma in tragedia. E Ruby non sembra più tanto disposta a subire il fanatismo del marito.

Mentre tutto il suo mondo comincia a sgretolarsi, per salvarsi la vita e conquistare la libertà Wren deve scoprire la verità che si cela dietro la leggenda di suo padre e il segreto che sua madre e Ivy nascondono da anni. E così immaginare un futuro diverso da quello che le è sempre stato imposto.

Un romanzo travolgente, il primo dell’autrice che celebra l’amicizia e la sorellanza, sullo sfondo dell’incontaminata bellezza dei monti Appalachi raccontandoci una parte di mondo spesso dimenticata, ma che fa drammaticamente parte del nostro presente.

Un libro che la stampa definisce “un debutto bruciante”.

“Una storia indimenticabile, raccontata con uno stile incandescente come carbone acceso. Questo non è un romanzo di disperazione, ma di speranza.” 

New York Times Book Review

Scopri le altre recensioni dei libri HarperCollins QUI.

LA FIGLIA DEL PREDICATORE recensione
  • Autore: Amy Jo Burns
  • Traduzione: Silvia Rota Sperti
  • Edizione: HarperCollins
  • Genere: romanzo
  • Data di pubblicazione: aprile 2022
  • Pagine: 304
  • Il voto di Chri: 5 stelline

Puoi acquistare il libro qui La figlia del predicatore, libro

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

en_USEnglish