IL DESERTO DEI TARTARI di Dino Buzzati, SERGIO BONELLI EDITORE

IL DESERTO DEI TARTARI di Dino Buzzati, SERGIO BONELLI EDITORE

Per Sergio Bonelli Editore ecco Il deserto dei Tartari dal romanzo di Dino Buzzati con i testi di Michele Medda e i disegni e la copertina di Pasquale Frisenda.

«Ci ho pensato tanto, e sa che cosa ho concluso? Che noi pretendiamo troppo dalla vita.

IL DESERTO DEI TARTARI di Dino Buzzati, SERGIO BONELLI EDITORE recensione

RECENSIONE IL DESERTO DEI TARTARI

Il deserto dei Tartari è il nuovissimo e meraviglioso adattamento a fumetti del capolavoro di Dino Buzzati, perfetto per riscoprire un grande classico in una nuova veste super accattivante.

Pubblicata nel 1940, la storia ci conduce ai limiti di un imprecisato deserto. Qui sorge la Fortezza Bastiani, avamposto dell’Impero affacciato sulla frontiera con il grande Nord dove il tenente Drogo consuma la propria esistenza nella vana attesa del nemico invasore.

Dopotutto, forse ci tocca sempre quel che si merita, non ha senso pretendere di più. Lei può ancora salvarsi. Mi dia ascolto… Vada via da qui, prima che sia troppo tardi.»

Partendo dalle atmosfere realistico-fantastiche delle narrazioni di Dino Buzzati, questa versione a fumetti è un adattamento avvincente e visivamente affascinante del celebre romanzo della letteratura novecentesca che riesce a mantenere l’essenza e l’atmosfera del capolavoro originale, trasportando i lettori in un mondo di attesa, speranza e disillusione attraverso l’arte del fumetto.

La storia segue le vicende del giovane ufficiale Giovanni Drogo, che viene assegnato alla Fortezza Bastiani, ai margini di un vasto deserto. Drogo, inizialmente pieno di ambizioni e desideri di gloria, si ritrova a confrontarsi con la monotonia della vita militare e l’attesa di un nemico che potrebbe non arrivare mai. La fortezza diventa simbolo di speranze vane e del passare inesorabile del tempo.

IL DESERTO DEI TARTARI di Dino Buzzati, SERGIO BONELLI EDITORE fumetto recensione

L’adattamento a fumetti, fedele al romanzo, riesce a catturare perfettamente l’atmosfera sospesa e malinconica del romanzo di Buzzati. Le illustrazioni sono dettagliate e suggestive, con un uso sapiente di ombre e luci che sottolineano la solitudine e l’isolamento della fortezza. I paesaggi desertici e i cieli sconfinati sono resi con grande maestria, evocando un senso di vastità e vuoto che è centrale nella narrazione.

Questo permette ai lettori di immergersi completamente nella storia, sentendo il peso dell’attesa e della disillusione insieme ai personaggi. Il fumetto, infatti, arricchisce la narrazione con dettagli visivi che amplificano l’impatto emotivo. Le espressioni dei personaggi, le scenografie dettagliate e l’uso delle ombre contribuiscono a creare un’esperienza immersiva.

Un’imperdibile edizione con nuvole parlanti da collezione che celebra lo scrittore attraverso il talento di due artisti che hanno realizzato questo volume, arricchito, inoltre, dalla prefazione di Michele Masiero e dalla postfazione di Gianmaria Contro, corredata da illustrazioni e studi grafici di Pasquale Frisenda.

Un fumetto di grande valore artistico e narrativo che riesce a rendere omaggio al capolavoro di Buzzati perfetta non solo agli amanti dei fumetti, ma anche a chiunque apprezzi le opere che sanno coniugare profondità tematica e bellezza estetica.

Scopri gli altri libri della casa editrice QUI.

  • Autore: Dino Buzzati
  • Sceneggiatura: Michele Medda
  • Illustrazione: Pasquale Frisenda
  • Prefazione: Michele Masiero
  • Postfazione: Gianmaria Contro
  • Copertina: Pasquale Frisenda
  • Edizione: Sergio Bonelli Editore
  • Genere: fumetto in bianco e nero
  • Data di pubblicazione: maggio 2024
  • Formato: 22 x 29,7 cm, copertina rigida
  • Pagine: 176
  • Età di lettura: da 14 anni
  • Il voto di Chri: 5 stelline

Scopri i miei libri su Vinted QUI e trova quello più adatto a te!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.