MAI STATI INNOCENTI di Valeria Gargiullo, SALANI EDITORI

MAI STATI INNOCENTI di Valeria Gargiullo, SALANI EDITORI

Per la collana Le stanze di Salani Editore ecco Mai stati innocenti primo romanzo di Valeria Gargiullo.

Certe consapevolezze arrivano con il tempo. Campo dell’oro non mi avrebbe mai lasciato perché io ero lui. Le strade dissestate non guarivano dalle buche nell’asfalto, il quartiere viveva in un perfetto stato di deterioramento e anch’io mi sentivo così: malata in un morbo che non avevo contratto

Riflettevo dentro quelle rovine quelle angosce, quella povertà e tutto sembrava trovare un senso nei discorsi di Giancarlo. Eravamo nati nella violenza…

RECENSIONE MAI STATI INNOCENTI

Mai stati innocenti è un romanzo bellissimo, un grande esordio al femminile: una ragazza disposta a tutto pur di liberare se stessa e il fratello dal luogo in cui è nata e dalla condanna della miseria.

Il testo ci racconta di uno stradone di un chilometro, quello divide Civitavecchia a metà. Da una parte Santa Fermina, con le sue villette a due piani e le vie coi nomi dei fiori; dall’altra Campo dell’oro, i casermoni popolari e i fumi degli impianti industriali che corrodono l’anima delle persone.

Di là, un futuro prospero, le bollette in regola, le vacanze al mare; di qua, le famiglie arrancano e i figli, abbandonati a loro stessi, sognano una fuga impossibile.

È quello che fa anche Anna, che ha studiato duramente e messo i soldi da parte per potersene andare via, lontano, all’università. Poche settimane ancora e finalmente salirà su un treno, pronta a costruirsi una vita diversa.

Tutto sembra andare in frantumi quando Anna vede Simone, il suo fratellino di quattordici anni, in sella a un motorino, con un martello in mano, insieme alla feroce banda criminale che controllala zona. I Sorci, li chiamano, e nei loro affari è bene non immischiarsi mai. Anna vorrebbe salvarlo, ma sa che concerta gente è impossibile trattare. Si scende a patti, semmai, fino alle estreme conseguenze.

MAI STATI INNOCENTI di Valeria Gargiullo recensione

Una storia d’amore e di violenza ambientata nella periferia italiana; una realtà sociale forte e cruda e un rapporto inossidabile tra fratello e sorella.

Con l’autenticità di chi in un posto così ci è nato e cresciuto, l’autrice in questo libro demolisce la retorica che spesso accompagna il racconto delle periferie, e lo fa con la consapevolezza che il Male non è soltanto un nemico, ma anche un compagno quotidiano e una pericolosa tentazione.

«Esordi come questo capitano una volta ogni dieci anni. È un libro splendido, brucia l’anima. Leggetelo prima che potete».

Mattia Signorini

Scopri gli altri libri di Salani Editore QUI.

  • Autore: Valeria Gargiullo
  • Edizione: Salani Editore
  • Genere: romanzo
  • Data di pubblicazione: maggio 2022
  • Pagine: 336
  • Il voto di Chri: 5 stelline

Puoi acquistare il libro qui MAI STATI INNOCENTI libro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian