UN VUOTO NELLA PANCIA Lettera a una maestra di Francesca Sivo

UN VUOTO NELLA PANCIA Lettera a una maestra di Francesca Sivo

​​Di Francesca Sivo ecco UN VUOTO NELLA PANCIA Lettera a una maestra con le illustrazioni di Aurelia Leone, edito per la collana Briciole di Progedit Editore.

“Maestra, vieni qui. Siediti vicino a me.

È una bella giornata di sole, ma io non voglio andare in cortile a giocare. Stai qui vicino a me, maestra.

Per favore, non te ne andare. Ti voglio raccontare”.

Ogni bambino è diverso, ogni storia è a sé. Ci sono storie in cui il peso di un vuoto preme forte sulla pancia e sul cuore, lasciando imbrigliate lì tutte le parole.
E allora, da dove si comincia? Come si supera la paura di raccontare?

Scoprilo tra le pagine di Un vuoto nella pancia.

​​

RECENSIONE UN VUOTO NELLA PANCIA Lettera a una maestra

UN VUOTO NELLA PANCIA. Lettera a una maestra è un libro per bambini poetico che invita a riflettere su come ogni bimbo è diverso e ognuno di loro ha una storia da raccontare.

Un racconto che aiuta i piccoli lettori a liberare la propria fantasia attraverso le parole e raccontare le proprie storie e costruire, così, la propria identità. La bimba protagonista narra della sua storia, un viaggio d’amore che ha compiuto, dentro di sé.

La poesia dell’adozione, le paure della diversità e la potenza dell’amore che accoglie, tutto questo narrate tra le bellissime illustrazioni delicate e magiche.

​​

​​

  • Autore: Francesca Sivo
  • Illustrazioni: Aurelia Leone
  • Titolo: UN VUOTO NELLA PANCIA Lettera a una maestra
  • Edizione: Progedit Editore
  • Genere: libro illustrato per bambini
  • Data di pubblicazione: luglio 2018
  • Formato: 21 x 21 cm, copertina rigida
  • Pagine: 52 a colori
  • Età di lettura: da 7 anni
  • Il voto di Chri: 4 stelline

Puoi acquistare il libro qui Un vuoto nella pancia. Lettera a una maestra, ed. illustrata

2 pensieri su “UN VUOTO NELLA PANCIA Lettera a una maestra di Francesca Sivo

  1. This is the right blog for anybody who really wants
    to understand this topic. You realize a whole lot its almost
    tough to argue with you (not that I really would want to…HaHa).
    You certainly put a new spin on a subject that’s been discussed for decades.
    Great stuff, just great!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian