IL LUPO SENTIMENTALE di Geoffroy de Pennart, BABALIBRI

IL LUPO SENTIMENTALE di Geoffroy de Pennart, BABALIBRI

Per la collana Albi Illustrati di Babalibri ecco Il lupo sentimentale di Geoffroy de Pennart. Traduzione di Tanguy Babled.

«Sono grande è giunto il momento che diventi indipendente!».

Il lupo sentimentale narra di Luca che vive felice, circondato dai suoi cari, quando un giorno decide di lasciare la famiglia, con una lista di tutto ciò che può mangiare.


Vicino a un boschetto incontra una capra con i sette capretti: «Risparmiaci!» implora la capra.

«Se mangerai solo una parte della famiglia, lascerai gli altri in una disperazione inconsolabile».


Così Luca rinuncia allo spuntino, nell’attesa della preda successiva: ma anche Cappuccetto Rosso, i Tre Porcellini e Pierino faranno appello alla sensibilità del nostro lupo sentimentale, riuscendo a salvarsi.


Affamato e pensieroso il lupo bussa, infine, alla porta di una vecchia casa in rovina; un orco dall’aria minacciosa gli compare davanti e…

sarà lui il bocconcino tanto atteso?

RECENSIONE IL LUPO SENTIMENTALE

Il lupo sentimentale è un albo illustrato per bambini tenero e buffo che racconta di un lupo buono e gentile con le sue “papabili prede”. 

Grazie alla bontà d’animo del lupo, i vari personaggi riescono ad intenerirlo, salvando, così, le loro vite.

Ecco chi avrà un unico grande amico, il dolce lupo:

  • la capra con i suoi capretti,
  • Cappuccetto Rosso,
  • i Tre Porcellini,
  • Pierino,
  • Pollicino

Perché, in fondo, il lupo è un cucciolo tenero e, anche lui come qualsiasi altro animale, prova sentimenti d’amore.

Autore: Geoffroy de Pennart
Illustrazioni: Geoffroy de Pennart
Traduzione: Tanguy Babled
Titolo: Il lupo sentimentale
Titolo originale: Le loup sentimental
Edizione: Babalibri 
Genere: libro illustrato per bambini
Data di pubblicazione: gennaio 2019
Formato: 18 x 24,5 cm, copertina rigida
Pagine: 40 a colori
Età di lettura: da 4 anni 
Il voto di Chri: 5 stelline

Puoi acquistare il libro qui Il lupo sentimentale. Ediz. a colori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *