DUE PICCOLI ORSI di Ylla, ORECCHIO ACERBO EDITORE

DUE PICCOLI ORSI di Ylla, ORECCHIO ACERBO EDITORE

Per la collana Albi di Orecchio Acerbo Editore ecco Due piccoli orsi di Camilla Koffler alias Ylla. Postfazione di Alessandra Mauro.

«Mi allontano in cerca di miele selvatico, ma torno presto. Voi aspettatemi qui e non allontanatevi. Potreste perdervi nel grande mondo»

Due piccoli orsi, fratello e sorella, si affacciarono a guardare il mondo. Erano nati durante il freddo inverno sotto la spessa coltre di neve che copriva la loro calda tana. Ora volevano spingersi fuori per sentire il sole di primavera e vedere l’erba e i fiori. La mamma era una grande orsa dalla folta pelliccia.

DUE PICCOLI ORSI di Ylla recensione

RECENSIONE DUE PICCOLI ORSI

Due piccoli orsi è un meraviglioso capolavoro della grande fotografa amica degli animali, un grande classico del passato che ha commosso intere generazioni.

Due cuccioli curiosi di uscire, per la prima volta, dalla loro tana all’arrivo della primavera. La loro mamma, che sta per andare in cerca di buon miele selvatico, li raccomanda di fare attenzione. Un fratello e una sorella più morbidi di quelli di peluche, birichini quanto Yogi e Bubu, più golosi di Winnie the Pooh, allegri quanto Baloo ci accompagnano per prati boschi e fiumi fino a quando non ci perderemo insieme a loro.

Se il gioco si fa duro… mamma, aiuto!!!

Le raccomandazioni vengono, ben presto, dimenticate e i due piccoli fratelli di gioco in gioco, di fiore in fiore, di albero in albero si allontanano un bel po’ da casa. Quando se ne rendono conto, dalla cima di un albero, tana e mamma non sono in vista.

Sfidano l’acqua, fanno l’asse d’equilibrio su un tronco sospeso, chiedono anche a tutti gli animali sul loro cammino notizie della mamma, ma nessuno pare saperli aiutare. Solo la cornacchia, che sa tante cose, li sgrida perché alla mamma non si disobbedisce!

Stanchi e tristi, fratello e sorella si accoccolano vicini e si addormentano. In quell’angolo di prato la loro mamma, aiutata dalla cornacchia, li ritrova. Prova a fare la voce severa, ma non dura a lungo, perché la contentezza di tutti è più dolce di qualsiasi miele selvatico.

Tutto è bene quel che finisce bene: con la promessa solenne dei due piccoli di non farlo mai più!

«Vorrei che una fata mi trasportasse nel mondo animale, in cui, ogni notte e ogni giorno sarei una creatura diversa. Vorrei vedere il mondo come lo vedono loro.»

Dietro il mirino della Rolleiflex c’è lo sguardo di un’artista capace di ritrarre tutta la dolcezza, e ci viene raccontata con grande partecipazione nelle pagine finali da Alessandra Mauro.

Un libro fotografico ideale per:

  • chi ama i cuccioli e gli animali
  • riscoprire una pioniera della fotografia
  • regalarlo ai ‘disobbedienti’
  • chi non si separa mai dal suo orsacchiotto
DUE PICCOLI ORSI di Ylla recensione libro
  • Autore: Camilla Koffler alias Ylla
  • Fotografie: Camilla Koffler alias Ylla
  • Postfazione: Alessandra Mauro
  • Edizione: Orecchio Acerbo Editore
  • Genere: albo fotografico per bambini
  • Data di pubblicazione: novembre 2021
  • Formato: 22 x 28 cm, cartonato 
  • Pagine: 40 a colori
  • Età di lettura: da 3 anni
  • Il voto di Chri: 4 stelline

Puoi acquistare il libro qui Due piccoli orsi, libro fotografico

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian