CAPPUCCETTO ROSSO REDUX di Danijel Zezelj, ERIS EDIZIONI

CAPPUCCETTO ROSSO REDUX di Danijel Zezelj, ERIS EDIZIONI

Per la collana Kina – Fumetto di Eris Edizioni ecco Cappuccetto Rosso Redux di Danijel Zezelj.

Che differenza c’è tra la ferocia del lupo e quella del cacciatore?

La preda innocente può diventare predatore?

E l’uccisione quasi rituale del lupo porta con sé una liberazione o una maledizione?


RECENSIONE CAPPUCCETTO ROSSO REDUX

Cappuccetto Rosso Redux è un fumetto unico, che suscita forti emozioni e non può non lasciarti stupito.

Un piccolo capolavoro dalle atmosfere sciamaniche, dove gli occhi del lupo, del cacciatore e della bambina si confondono gli uni con gli altri e portano a strade diverse da quelle della tipica morale di una narrazione per l’infanzia.

Un racconto senza parole cupo, feroce e crudele. 

Sfogliando il testo, pagina dopo pagina, tavola dopo tavola, si prova quello strano senso di tensione e paura misto alla curiosità di saperne di più.

Le illustrazioni monocromatiche fanno vibrare l’anima e la scuotono. Il lettore ha la sensazione di essere all’interno del bosco e vivere, in prima persona, uno stato di paura e meraviglia di quella situazione dove tutto cambia in pochi secondi. 

Una narrazione muta, di una rara potenza grafica e psicologica, dove il disegno in un bianco e nero graffiante conquista tutta la scena. Il testo non è solo una riproposizione di una celebre favola, ma una grande riflessione su un’opera classica, una rivisitazione senza concessioni.

Scopri gli altri libri di Eris Edizioni QUI.

​​​​

  • Illustrazioni: Danijel Zezelj
  • Edizione: Eris Edizioni
  • Genere: fumetto
  • Data di pubblicazione: giugno 2018
  • Formato: 21×30 cm, copertina rigida
  • Pagine: 64 in bianco e nero
  • Il voto di Chri: 5 stelline

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.