LE CASE DI ZOE di Lorenza Farina e Lucia Ricciardi, MIMebù

LE CASE DI ZOE di Lorenza Farina e Lucia Ricciardi, MIMebù

Per la collana Albi illustrati di MIMebù ecco Le case di Zoe nuovo albo illustrato di Lorenza Farina con i disegni a colori di Lucia Ricciardi.

Zoe è una bambina fortunata, perché ha tante case…

LE CASE DI ZOE di Lorenza Farina e Lucia Ricciardi, MIMebù recensione libro

RECENSIONE LE CASE DI ZOE

Le case di Zoe è un dolcissimo albo illustrato per bambini che ci parla di come una bimba può trovare tanti rifugi, sia fisici che astratti, dove potersi rifugiare e sentirsi al sicuro e al riparo da qualsiasi paura e difficoltà.

Protagonista è Zoe, una bambina molto fortunata perché ha tante case: alcune sono grandi, altre piccole, alte o basse, ma non tutte si possono toccare. La Casa con le Pareti di Tela è sotto al tavolo della cucina, con la tovaglia bianca che fa da vela a una nave corsara. Invece nei giorni di pioggia si rifugia nella casa di Teodoro, il suo cagnolino: è un po’ piccola, ma calda e confortevole.

Alcune case sono invisibili e misteriose, come la Casa di Vetro, dove si chiude nei giorni tristi. Nessuno riesce a farla uscire, eccetto una persona: quando la mamma si inginocchia e le dice “Ti ascolto”, come per magia la casa di vetro scompare, e le nuvole di rabbia si dileguano. Sarà per questo che la casa preferita di Zoe è l’abbraccio della mamma.

Tra le onde orlate di schiuma e bolle di sapone, immagina mondi sommersi e misteriosi animali…

Una storia dolcissima che ci descrive attraverso i tipici giochi dei bimbi come ognuno di loro può crearsi delle case immaginarie dove sentirsi protetti. Una singola parola, casa, può assumere tantissimi significati: essa può essere accogliente o respingente, concreta o metaforica. Ognuno di essa è perfetta per raccontare il mondo interiore dei piccoli.

Le due autrici si ritrovano nuovamente in una nuova lettura molto delicata dove le illustrazioni fanno da cornici e si fondono coi testi semplici in un simbolico abbraccio.

Un racconto perfetto da condividere coi grandi, per riflettere e capire insieme come sia importante non lasciare soli i bambini all’interno di rifugi immaginari ma di quanto sia importante aprire le porte alla fantasia per creare mondi unici dove sentirsi al sicuro. Parlare è il primo passo per stargli vicino e vivere, in serenità, la crescita.

Scopri gli altri libri della stessa casa editrice QUI.

LE CASE DI ZOE di Lorenza Farina e Lucia Ricciardi, MIMebù recensione
  • Autore: Lorenza Farina
  • Illustrazioni: Lucia Ricciardi
  • Edizione: MIMebù 
  • Genere: albo illustrato per bambini
  • Data di pubblicazione: 2024
  • Formato: 24 x 24 cm, copertina rigida
  • Pagine: 40 a colori
  • Età di lettura: da 4 anni
  • Il voto di Chri: 5 stelline

Scopri i miei libri su Vinted QUI e trova quello più adatto a te!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.